Full Spectrum vs Broad Spectrum vs CBD Isolate: Spiegazione delle Differenze


Un articolo di Jessy Pohler

Full Spectrum vs Broad Spectrum vs CBD Isolate: Spiegazione delle Differenze

Esistono tre tipi differenti di scelta dello spettro dei cannabinoidi: CBD a Spettro Completo (Full Spectrum), CBD ad Ampio Spettro (Broad Spectrum) e Isolato di CBD (Isolate). La comprensione di queste etichette è importante per riconoscere gli ingredienti cannabinoidi all’interno della vostra scelta di olio di CBD. Ogni tipo ha benefici unici, a seconda delle vostre preferenze.

L’olio di CBD non contiene necessariamente solo composti di cannabidiolo. La Cannabis sativa sintetizza oltre 100 fitocannabinoidi, e il CBD e il THC sono due dei cannabinoidi più riconosciuti dalla comunità scientifica.

Ogni spettro identifica i vari altri componenti che lavorano insieme alle molecole di CBD, aumentando i benefici salutari di quest’ultimo. Quando la canapa grezza passa attraverso il processo di estrazione, i cannabinoidi, i flavonoidi e i terpeni vengono rimossi dal materiale e poi infusi in un olio vettore; tuttavia, il profilo dei cannabinoidi del vostro olio di CBD può essere diverso in base alla varietà di cannabis usata durante il processo.

Gli estratti a base di canapa, per esempio, di solito contengono meno dello 0,2% di THC – ciò fa si che non risultino psicoattivi e possano trattenere quantità elevate di CBD. Altre volte, gli estratti di cannabis provengono da ceppi contenenti la stessa proporzione di CBD e THC.

Ciò che ogni produttore di CBD fa con i cannabinoidi estratti determina se il prodotto finale è catalogato come a spettro completo o ad ampio spettro e, in alcuni casi, solo come un isolato di CBD. Ecco cosa significa ogni spettro di cannabis:

  • CBD a Spettro Completo: Il CBD a spettro completo contiene piccole quantità di tutti i componenti della pianta di cannabis. Ciò significa che può contenere tracce di tetraidrocannabinolo (THC). I prodotti legali a spettro completo conterranno sempre meno dello 0,3% di THC. Nei paesi in cui la cannabis è completamente legale, potreste anche trovare prodotti a spettro completo con livelli più alti di THC.
  • CBD ad Ampio Spettro: Questo tipo di CBD non contiene THC. Tuttavia, contiene altri componenti della pianta di cannabis, quindi non sarà solo CBD al 100%. Consideratelo il figlio di mezzo delle tre scelte CBD.
  • Isolato di CBD: Il vostro prodotto CBD puro, l’isolato non contiene altri composti che si trovano nella cannabis, tranne il CBD stesso.

 

Esplorare lo Spettro dei Cannabinoidi

Come avrete probabilmente capito, la gamma di spettri dei cannabinoidi contenuti in un prodotto è ciò che determina se il prodotto è a spettro completo, ad ampio spettro, o isolato di CBD isolato.

 

Quindi, come funziona esattamente?

Per creare un prodotto CBD, il contenuto di cannabinoidi viene estratto dalla pianta di Cannabis, utilizzando metodi come l’estrazione di CO2. Durante questo processo, vengono estratti anche altri composti presenti nella pianta, tra cui terpeni, flavonoidi e altri cannabinoidi.

A seconda del ceppo e della classificazione utilizzata per l’estrazione, la composizione e il profilo dei cannabinoidi saranno diversi. Ad esempio: la canapa, che è una classificazione della Cannabis Sativa, contiene poco o niente THC, rispetto alla varietà di Cannabis Indica, Pennywise, che contiene un rapporto di contenuto di CBD e THC di 1:1.

A seconda dello scopo del prodotto finale, le aziende sceglieranno di estrarre dal ceppo di Cannabis che meglio si adatta alle loro esigenze. Una volta estratto, l’azienda può poi scegliere di raffinare l’estratto per contenere solo specifici cannabinoidi e parti della pianta.

Il contenuto dell’estratto raffinato è ciò che determina se l’estratto di CBD è a spettro completo, ad ampio spettro, o CBD isolato. Ora analizziamo il significato di ogni termine così da aiutarvi a capire qual è il prodotto che fa per voi.

 

Che si dice del CBD a Spettro Completo?

Il CBD a spettro completo significa che si utilizzano tutte le sostanze fitochimiche presenti nella Cannabis sativa; questo include il cannabidiolo insieme a terpeni, oli essenziali e altri cannabinoidi, cioè il THC. Tuttavia, il contenuto di THC può ancora essere inferiore allo 0,3%.

Anche se il contenuto di THC dell’olio di CBD a Spettro Completo in vendita è trascurabile, quest’ultimo può innescare una lettura del test antidroga falsamente positiva se si consumano dosi elevate su base regolare. Ma è probabile che non sentirete mai gli effetti psicoattivi delle tracce di THC.

I composti attivi estratti dalla canapa e posti all’interno del CBD a spettro completo lavorano insieme per migliorare i benefici espressi dai singoli cannabinoidi. Quando questi composti e i cannabinoidi lavorano sinergicamente in tale maniera, producono quello che viene chiamato l’effetto entourage.

 

Cos’è l’Effetto Entourage?

L’effetto entourage si riferisce ai componenti della cannabis che lavorano insieme per aumentare o intensificare i benefici della canapa. Oltre al CBD, gli estratti a spettro completo contengono altri cannabinoidi, tra cui:

  • Cannabinolo (CBN) – un cannabinoide ottenuto dal THC ossidato. Più a lungo la cannabis grezza matura, più CBN creerà dal THC; il CBN funziona in genere come un leggero sedativo.
  • Cannabigerolo (CBG) – un cannabinoide non intossicante prodotto dall’acido cannabigerolico durante la decarbossilazione; contiene anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.
  • Cannabidivarin (CBDV) – un cannabinoide minore con una struttura molecolare simile a quella del CBD; le sue proprietà benefiche sono ampiamente sconosciute per mancanza di ricerca.
  • Acido cannabidiolo (CBDA) – la forma dell’ acido 2-carbossilico del CBD e un ingrediente essenziale che si trova nella cannabis grezza; è noto per le sue caratteristiche antinfiammatorie.
  • Cannabichromene (CBC) – un cannabinoide che proviene in particolare dalla cannabis delle regioni tropicali; è utile per una varietà di effetti benefici.

Con il CBD a spettro completo, i terpeni e i cannabinoidi aggiunti possono influenzare i recettori dei cannabinoidi bloccando o permettendo ad altre molecole di cannabinoidi di legarsi o comunicare con i connettori.

In uno studio del 2015, gli scienziati hanno concluso che il CBD a spettro completo fornisce effetti migliori a dosi più elevate, perché utilizza composti dell’intera pianta di canapa piuttosto che CBD isolato. I partecipanti allo studio che hanno utilizzato il CBD a spettro completo hanno riportato un sollievo maggiore rispetto all’isolato di CBD.

 

Quindi che cos’è l’Isolato di CBD ?

In termini scientifici, un isolato è la forma più pura di un composto, che viene prodotto estraendo singolarmente tale composto dal suo ambiente e isolandolo da tutti gli altri composti.

Detto ciò, il CBD isolato è la forma più pura di CBD, che viene prodotto rimuovendo tutti gli altri composti che si trovano nella pianta, compresi terpeni, flavonoidi, parti della pianta e altri cannabinoidi.
L’Isolato di CBD viene generalmente estratto dalla Canapa, grazie al suo basso o inesistente contenuto di THC.

 

Cos’è il CBD ad Ampio Spettro?

Il CBD ad Ampio Spettro è un po’ un mix tra quello a Spettro Completo e l’Isolato. Come con il CBD a Spettro Completo, gli altri composti che si trovano all’interno della pianta sono conservati nell’estratto; tuttavia, come nell’Isolato, il THC è completamente rimosso.

Poiché il CBD ad Ampio Spettro contiene più cannabinoidi, può fornire i benefici potenziati dell'”effetto entourage”, senza il rischio degli effetti psicoattivi del THC.

 

Che tipo di CBD dovreste usare?

Ora che avete una comprensione generale di ogni tipo di CBD, vi starete probabilmente chiedendo perché qualcuno dovrebbe preferire uno rispetto all’altro; e, cosa più importante, quale tipo dovreste scegliere. Prima di tutto, nessuno di loro è migliore degli altri. Questa non è una gara, ok?

Ogni individuo ha esigenze diverse e questo determina quale tipo di CBD è più adatto alle sue condizioni uniche. Per aiutarvi ad orientarvi nella giusta direzione, ho messo insieme alcuni pro e contro di ogni tipo, insieme alle situazioni per le quali ciascuno di loro sarebbe tipicamente il migliore.

 

Isolato di CBD

La forma più pura di CBD, in cui tutti gli altri composti vegetali e cannabinoidi sono stati completamente rimossi.
A chi è rivolto?

  • Coloro a cui è stato raccomandato di prendere specificamente alte dosi di CBD
  • Coloro con sensibilità al THC o ad altri cannabinoidi
  • Coloro che si sottopongono regolarmente a test di screening per la droga
  • Coloro che preferiscono sapori leggeri o nessun sapore
  • Coloro che vivono in luoghi con leggi severe sul THC
  • Nuovi consumatori che possono essere titubanti riguardo altri cannabinoidi

CONTRO:
CBD nella sua forma più pura Non ha gli effetti completi dell’intera pianta di cannabis.

PRO:
Sicuro
Insapore e inodore
Non risulterà mai positivo al THC
Nessun rischio di effetti psicoattivi

 

CBD a Spettro Completo

CBD che è stato estratto dalla pianta di cannabis insieme a tutti gli altri composti e cannabinoidi.
A chi è rivolto?

  •  Coloro a cui è stato raccomandato un certo rapporto THC – CBD
  •  Coloro con condizioni più gravi o condizioni che gli Isolati di CBD e ad Ampio Spettro non potrebbero alleviare
  •  Persone che vivono in luoghi dove la cannabis è legale

PRO:
Passa attraverso un minor numero di processi per essere realizzato

CONTRO:
Può avere effetti psicoattivi, sedativi o altri effetti collaterali indesiderati.
Può comparire nei test antidroga.
Il contenuto di THC può causare complicazioni legali.
Può avere un forte sapore e odore naturali.

 

CBD ad Ampio Spettro

CBD che è stato estratto dalla pianta di cannabis insieme a tutti gli altri composti e cannabinoidi, tranne il THC.
A chi è rivolto?

  • Quelle persone con condizioni che l’isolato di CBD da solo non potrebbe alleviare
  • Coloro con sensibilità al THC
  • Persone che vivono in luoghi che hanno leggi severe sul THC
  • I nuovi consumatori che sono titubanti riguardo al THC

PRO:

Offre il completo “effetto entourage” della pianta di Cannabis
Nessun rischio di effetti psicoattivi

CONTRO:

C’è meno ricerca e disponibilità.
Può avere un forte sapore e odore naturali.

Ora che ne sapete di più, potete scegliere quale di questi prodotti di Tom Hemp’s funziona per voi!

0