CBDictionary

Olio MCT

Potresti esserti già imbattuto nel termine olio MCT in alcune descrizioni dei nostri prodotti. Ma di cosa si tratta esattamente? MCT è un gruppo di acidi grassi che si trova in molti cibi prevalentemente grassi. MCT sta per trigliceridi a catena media. Dato che l’olio MCT viene estratto dalle noci di cocco, fondamentalmente non è altro che un olio vegetale a base di noce di cocco.

Pertanto, le aree di coltivazione si trovano in paesi caldi e regioni come lo Sri Lanka, l’Indonesia, la Malesia o in Papua Nuova Guinea. È un’olio molto popolare che viene impiegato per svariati usi. Uno dei suoi vantaggi è il fatto di essere inodore e insapore, perciò può essere utilizzato sia nel cibo che nei cosmetici.

Essendo caratterizzato da catene di acidi grassi di media lunghezza, l’olio MCT si scioglie velocemente in acqua e viene processato facilmente dal nostro metabolismo, senza che il corpo debba produrre enzimi, come fa nel caso di altri grassi. Viene assorbito dal nostro corpo quasi istantaneamente, così che possiamo godere delle sue componenti benefiche senza nessun ulteriore sforzo.

L’olio MCT è una fonte di energia immediata che molto difficilmente viene immagazzinata nel corpo in forma di grasso corporeo. Perciò aiuta il nostro metabolismo. Inoltre, l’olio MCT è e rimane liquido a temperatura ambiente e si conserva più a lungo di altri oli. Non è grandioso?

Nell’ambito del CBD, questo olio è così importante per via dell’assorbimento rapido e dell’alta digeribilità. Quando viene usato nei prodotti di CBD, non è solo l’olio MCT ad arrivare velocemente al tuo sangue, ma anche il cannabidiolo. Per questo amiamo utilizzarlo come veicolante per i nostri prodotti.

Come menzionato sopra, l’olio MCT si trova anche nei cosmetici, ma questo non è il suo unico uso nel campo della bellezza: secondo alcuni studi, l’olio MTC è di supporto nelle diete e stimola la perdita di peso. I ricercatori hanno scoperto che l’acido grasso a media lunghezza viene convertito facilmente in energia, il che riduce il bisogno di carboidrati. Tuttavia, queste osservazioni sono state fatte in studi a breve termine e non ci sono ancora informazioni sugli effetti a lungo termine.

Cos’altro c’è da dire sull’olio MCT? È antibatterico, una proprietà che viene attribuita anche all’acqua di cocco e all’olio di cocco. Negli anni ’50, il grasso veniva usato come antibiotico naturale per malattie intestinali, il che ci porta a delle potenziali interazioni: essendo antibatterico, ha un effetto negativo se lo si prende contemporaneamente a probiotici o antibiotici.

A ogni modo, se usato da solo, le possibilità di qualsiasi effetto collaterale negativo sono praticamente nulle, lo stesso vale per i nostri olio di CBD. Ciononostante, tieni a mente che l’olio MCT è comunque un grasso e che è bene essere sempre consapevoli del proprio consumo di grassi, che siano sani o no.

0
whats app